Home > > Scheda Sintetica

Intervento Traforo di sicurezza del Frejus
Data ultimo
aggiornamento
3/5/2014 Settore Trafori e valichi Vedi tutti i progetti dello stesso settore
     
CRONO PROGRAMMA
Prossima fase Rispetto dei tempi Inizio lavori Ultimazione opera
Lotto II Opere Civili Lato Italia. In ritardo Marzo   2012   2015
 
STATO DI AVANZAMENTO
 
Vedi dettagli >>

Il progetto si può così riassumere:
- Lunghezza 12878 metri ad un interasse medio di 50 metri dal Traforo;
- Diametro interno: 8 metri;
- Pendenza media: 0.54% (Francia-Italia);
- Sagoma libera: 6.60 x 4.00 metri;
- 34 Rifugi: interasse medio di 368 metri e superficie per utenti di 110 mq;
- 10 Stazioni tecniche: interasse medio 1450 metri;
- 5 By-Pass: interasse medio 2145 metri, indipendenti da Rifugi e da Stazioni Tecniche;
- Ventilazione: longitudinale con acceleratori in volta e centrali supplementari in corrispondenza delle centrali B e C per garantire, in caso di evento, un'estrazione massiccia;
- Nuovi edifici multifunzionali ai portali per gestire i soccorsi e la necessità di gestione;
- La gestione unica della galleria di sicurezza sarà integrata con la gestione del traforo nelle sale di comando esistenti.
26/6/2009: approvato dal CIPE il progetto definitivo, che ne garantisce anche la copertura finanziaria.
16/7/2009: la Commissione Intergovernativa italo-francese (CIG) ha dato il via libera alla pubblicazione del bando di gara per la realizzazione del tratto italiano della canna di sicurezza del traforo.
19/02/2010: SITAF ha pubblicato il Bando di Gara d’Appalto Integrato (Progettazione Esecutiva ed Esecuzione Lavori Lotto II Opere Civili Lato Italia).
26/10/2010: Aggiudicazione definitiva all’ATI ITINERA-RAZEL-MATTIODA.
27/10/2010: Ricorso al TAR della 2° Classificata.
06/07/2011: Ordinanza del TAR (Ricorso respinto).
11/07/2011: Contratto d’Appalto Integrato (Progettazione Esecutiva + Esecuzione Lavori).
26/11/2011: Consegna Progetto Esecutivo da parte dell’ATI.
09/03/2013: Approvazione Progetto Esecutivo
19/03/2013: Consegna Lavori Lotto II Opere Civili Lato Italia

Lo scavo della galleria di sicurezza del Fréjus, in fase di realizzazione, è stato ultimato per il tratto francese.
Rispetto alle previsioni iniziali, per il Lotto 2 di competenza italiana, si è pertanto valutata l'ipotesi e successivamente deciso di proseguire lo scavo dal lato Francia, quindi ripartendo dalla posizione del fronte di fine lotto 1 e concludendo le operazioni di scavo in corrispondenza dell'attuale imbocco lato Italia.
In virtù di quanto sopra, a inizio luglio 2013, la fresa ha ripreso le proprie attività di scavo meccanizzato con la realizzazione del tratto di galleria di competenza italiana in prosecuzione di quello realizzato sul lato francese.
Al 31 dicembre 2013 lo scavo nel Lotto 2 è stato effettuato per uno sviluppo di circa 2150 metri.

Durata dei lavori dell'appalto in corso (Lotto II): 1186 giorni (39,5 mesi)
Durata dei lavori dell'intervento complessivo: 66 mesi (5,5 anni).
Chiudi dettagli >>
Risorse e
Copertura finanziaria
  50,17%
Vedi dettagli >>

€ 30.000.000 a carico del Fondo Infrastrutture ex articolo 6 quinquies del DL 112/2008.
€ 174.700.000 Finanziamento in proprio a carico di SITAF (ITALIA).
Chiudi dettagli >>

CRITICITA' 

  Politiche
   
  Tecniche Vedi dettagli >>
   

In generale solo sul lato francese e più precisamente: difficoltà di innesto sul rilevato lato Francia dovute alla geometria dei luoghi e difficoltà di scavo in alcuni tratti dovute alla composizione della roccia.
Chiudi dettagli >>
  Finanziarie