Home > > Scheda Sintetica

Intervento Ferrovia alta capacità Torino-Milano
Data ultimo
aggiornamento
7/7/2011 Settore Ferrovie Vedi tutti i progetti dello stesso settore
     
CRONO PROGRAMMA
Prossima fase Rispetto dei tempi Inizio lavori Ultimazione opera
In linea col programma Gennaio   2002 Dicembre   2009
 
STATO DI AVANZAMENTO
 

Il tracciato si sviluppa in stretto affiancamento sud all'autostrada A4 Torino-Milano fino all’altezza di Pregnana Milanese, dove piega verso nord scavalcando l’A4 e avvicinandosi al suo lato nord per circa 3 km fino a Rho. Qui il tracciato devia decisamente verso nord-est, distaccandosi dall’A4, e dopo un’ampia curva verso sud-est si ricollega alla linea ferroviaria esistente Torino-Milano, fino alla stazione di Milano Certosa.
Con la nuova linea si passerà dal tempo di percorrenza attuale di 1 ora e 45 minuti ad uno futuro di 50 minuti. La velocità di tracciato è di 250-300 km/h. Nella Conferenza dei Servizi del 14.7.2000 è stato approvato il progetto definitivo della linea A.C. Torino-Milano.

L'intervento è diviso in due tratte: - la tratta Torino - Novara (86,4 km): ultimata nel gennaio 2006;
- la tratta Novara - Milano (36,1 km): ultimata a maggio 2009. Sono in corso le tarature degli impianti tecnologici e le corse prova di funzionalità con i treni.
L’inaugurazione di questa tratta è avvenuta il 13 dicembre 2009.
Chiudi dettagli >>
Risorse e
Copertura finanziaria
  95,48%
Vedi dettagli >>

60% a carico TAV, il restante 40% a carico RFI.
60% a carico TAV, il restante 40% a carico RFI.
Mancano ancora 352 milioni di euro.
È stato stipulato un contratto fra CAVTOMI (General Contractor) con TAV che vale circa 6,2 miliardi di Euro, di cui 4,6 miliardi per la Torino-Novara. Di queste somme il 60% va attribuito all’opera principale e il restante 40% alle opere di mitigazione ambientale e alle opere integrative volute dalla Regione Piemonte.
Chiudi dettagli >>

CRITICITA' 

  Politiche Vedi dettagli >>
   

La numerosa partecipazione degli enti alla Conferenza dei servizi: 110 enti, quasi 1 per ogni km.
Chiudi dettagli >>
  Tecniche Vedi dettagli >>
   

I lavori di ampliamento dell’autostrada Torino Milano hanno posto dei problemi nelle fasi di progettazione ed esecuzione a causa delle reciproche interferenze. In particolare alcuni comuni hanno chiesto la contemporaneità degli interventi ferroviari e autostradali.
Chiudi dettagli >>
  Finanziarie